top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMartina Galli

Cuore di Fragola in gelatina di Champagne


fragole e champagne_1_b.jpg

Manca una settimana a San Valentino e sono sicura che alcuni di voi stanno già pensando ad un menù con cui prendere per la gola la vostra dolce metà!

Non che per me San Valentino abbia un significato particolare rispetto a tutti gli altri giorni dell'anno ma, come tutte le feste, è sempre una buona scusa per festeggiare e divertirmi in cucina con qualcosa di davvero speciale!

In questa settimana vi porterò a comporre insieme a me un menù, dall'antipasto al dolce, che potrete provare in anticipo e preparare il 14 febbraio così da essere sicuri del risultato ;)

Siete pronti a mettervi ai fornelli e cucinare dolci ricette d'amore?

Iniziamo con l'antipasto...il classico duetto "Fragole e Champagne" non può mancare ma non vorremo mica essere banali noi?!...

NB. Il procedimento è un po lungo ma richiede poco tempo alla volta, si tratta solo di organizzarsi e cominciare almeno un giorno prima con la preparazione.

fragole e champagne_4.jpg

INGREDIENTI: (x2)

250 ml di Champagne

3 fogli di Gelatina

110 g di Fragole (+ 2 Fragole intere)

11 g di Zucchero

50 g di cioccolato 70% aromatizzato all'arancia (opzionale)

6 foglioline di Menta fresca

fragole e champagne_2.jpg

PROCEDIMENTO:

Per la copertura alla fragola:

Lavate e tagliate 110 g di fragole, mettetele in un pentolino e cuocete a fuoco basso insieme allo zucchero e ad un cucchiaio di champagne, finchè lo zucchero si scioglierà e le fragole diventeranno morbide. Lasciate freddare e passate il composto con un colino.

Per la gelatina:

Scaldate sul fuoco 85 ml di champagne e controllate con un termometro per alimenti che la temperatura non superi i 65 gradi. Intanto fate ammorbidire 1 foglio di gelatina in poca acqua fredda (fredda mi raccomando, non calda altrimenti la gelatina si scioglierà). Quando lo champagne raggiunge i 65 gradi spegnete il fuoco ed unitevi la colla di pesce.

Continuate a mescolare per far sciogliere completamente la gelatina e versate uno strato alto circa1 cm (dipende comunque dalla grandezza del contenitorne che scegliete) nel vostro bicchierino.

Riponete in frigorifero e lasciate riposare almeno 4h in frigorifero per assicurarvi che la gelatina rassodi completamente.

Trascorso il tempo necessario, ripetete lo stesso procedimento con 1 altro foglio di gelatina ed altri 85 ml di Champagne, con l'unica differenza che questa volta dovrete attendere che la temperatura del liquido torni al di sotto dei 30 gradi prima di versarlo sullo strato precedente di gelatina. Inserite una fragola (intera o "intagliata" con un coltellino a formare un cuore) al centro del bicchierino e fermatela con degli stuzzicadenti in modo che rimanga nel centro e non tenda ad appoggiarsi alle pareti. Versate l'altro champagne fino a circa metà della fragola (al di sotto del livello degli stuzzicadenti). Aspettate altre 4h almeno.

A questo punto estraete i bicchierini dal frigorifero e togliete gli stuzzicadenti dalla fragola, facendo attenzione a non muoverla per evitare di rompere la gelatina al di sotto.

Ripetete il procedimento per l'ultima volta e ricoprite totalmente la fragola che ora resterà sospesa nella gelatina.

Lasciate rapprendere per altre 4h almeno.

Servite coprendo la gelatina con un sottile strato di salsa alle fragole e decorate con le foglioline di menta.

Se volete provare un'alternativa golosa potete scaldare a bagnomaria il cioccolato all'arancia e versarlo alla base del bicchiere, lasciarlo poi raffreddare almeno 1h in frigorifero e procedendo come descritto per gli altri bicchierini.

fragole e champagne_3_b.jpg

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page