top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMartina Galli

Ravioli al Salmone su Coulis di Lamponi


ravioli al salmone_3_b.jpg

Ecco la seconda ricetta per il menù di San Valentino.

Una dichiarazione d'amore che si rispetti richiede impegno e dedizione e questa ricetta dimostrerà a chi amate che avete dedicato tempo e amore nel prepararla.

Si tratta di una pasta fresca che faremo insieme passo passo, mi rendo conto che però non tutti hanno a disposizione il tempo necessario per tirare la pasta (a meno che non abbiate la macchina per stenderla) così vi suggerisco una variante altrettanto buona bella e scenografica....potete sostituire la pasta con del riso e preparare un risotto al salmone.

Vediamo insieme come prerarare questo originale piatto.

ravioli al salmone_2.jpg

INGREDIENTI: (x2)

Per la Pasta:

200 gr di Farina di Grano Tenero

2 Uova

1 presa di Sale

Per il ripieno al Salmone:

200 gr di Salmone affumicato

150 gr di Fromaggio spalmabile

5 rondelle di Porro (ed olio per il soffritto)

1 pizzico di Sale

1/2 cucchiaino di Pepe Nero

Per la coulis di Lamponi:

400 gr di Lamponi

40 gr di Zucchero

5 cl di Vino Bianco

1 cucchiaino di succo di Limone

Per la decorazione:

2 cucchiai di Crème Fraîche

1 cucciaio di Latte di Riso

2 Lamponi

4 foglioline di Menta

ravioli al salmone_1.jpg

PROCEDIMENTO:

Prepariamo la pasta:

Formate una fontana con la farina ed il sale e rompete nel centro le uova. Con una forchetta cominciate a sbattere le uova inglobando poco alla volta la farina e quando vi sembrerà che ne abbiano inglobata a sufficienza per non colare fuori dalla fontana, procedete con le mani. Impastate con decisione formando un impasto uniforme ed elastico.

Lasciatelo riposare 30 min in frigorifero avvolto in pellicola trasparente.

Per il ripieno:

Tritate il porro e preparate il soffritto in padella con un filo di olio. Unite il salmone tagliato a pezzetti e fate cuocere con un po di pepe. Durante la cottura utilizzate un cucchiaio di legno per sminuzzare il più possibile il samone.

Lasciate raffreddare un po ed amalgamate con il formaggio spalmabile.

Tirate fuori dal frigo il panetto di pasta e stendetela con il mattarello o con la macchina per la pasta, ricavando delle strisce spesse circa 1mm.

Tagliate con il coppapasta dei dischi (diametro a scelta, io ho voluto fare dei ravioli piuttosto grossi), mettete un cucchiaio di crema al salmone al centro di un disco, spennellate i bordi con dell'acqua ed adagiatevi sopra l'altro disco a coprire bene tutta la circonferenza (se volete potete schiacciare i bordi con una forchetta per assicurarvi di averli sigillati bene). Un accorgimento importante è quello di non mettre il ripieno solo nel centro, lasciando troppa pasta vuota sul bordo, perche quando sovrapponiamo i due dischi otteniamo un doppio spessore della pasta che risulterà più duro e meno cotto del resto (quindi è sufficiente far aderire i due dischi spennellando uno spessore di 5mm dal bordo, non di più).

Prepariamo la Coulis:

Scaldate tutti gli ingedienti in un pentolino, frullate con un mixer ad immersione e filtrate con un colino.

-Non buttate la parte di semini che rimane sul colino....conservatela in frigorifero, vi farò vedere come riutilizzarla nella ricetta del dolce di San Valentino-

Adagiate la Coulis sul fondo del piatto e livellate la superficie facendo oscillare il piatto con movimento circolare.

Mettete a bollire dell'acqua salata in pentola, raggiunto il bollore cuocete i ravioli e scolateli delicatamente.

Io ho utilizzato una pinza per adagiarli sulla Coulis.

In una sac a poche versate la Crème Fraîche con il latte di riso per ottenere un composto fluido e fate delle "sfere" in successione su un lato del piatto. Prendete uno stuzzicadenti e trascinatelo sopra la crema iniziando dalla coulis ed attraversando tutta la sfera. Dovrete ottenere dei cuoricini. Vi consiglio di fare prima delle prove su un piattino a parte per prenderci la mano.

Decorate con una quenelle di crema per il ripieno, un lampone e due foglioline di menta.

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page