top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMartina Galli

Hamburger di Ceci e Taralli Pugliesi


Condividere la casa con una ragazza pugliese vuol dire avere la dispensa sempre colma di taralli, mandorle ed ogni prelibatezza da una delle regioni più "gustose" del nostro paese.

Provo ad inventare e reinventare sempre nuove ricette per mettere quel pizzico di fantasia in ogni piatto, per non stancarmi mai di cucinare e non cadere nel vortice del "piatto dell'anno", quello che riproponi almeno una sera a settimana perchè non hai tempo o voglia per trovare stimoli in cucina quando torni stanca da una lunga giornata di lavoro.

La chiave credo sia non arrendersi alla pigrizia, cercare di immaginare che la stessa cosa la si può fare in infiniti altri modi e così, una semplice panatura, può diventare una crosta saporita ed un hamburger di carne un disco di ceci...

INGREDIENTI:

240gr di Ceci lessati (se in barattolo sgocciolati)

1 Uovo

100gr di Taralli Pugliesi

1/4 di Cipolla rossa

1/2 cucchiaino di Pepe nero

Rosmarino

Timo

Dragoncello

1 pizzico di Sale

PROCEDIMENTO:

Versare in un mixer i ceci, l'uovo, il pepe, le spezie, la cipolla ed il sale e tritare tutto alla massima velocità per ottenere una crema omogenea e fine.

Tritate a parte anche i taralli in modo rapido e grossolano (non dovete ottenere una panatura fine come il pan grattato) e spargetelo su un piatto piano.

Se il composto di ceci non è abbastanza denso per formarvi delle sfere con le mani allora aggiungete una parte dei taralli tritati per asciugarlo. Quando sarà della giusta consistenza prelevatene un cucchiaio alla volta e fatelo rotolare fra i due palmi delle mani, ottenuta una sfera schiacciatela per formare un disco spesso poco meno di 1cm.

Rigirate il disco sulla panatura di taralli ed assicuratevi che ogni lato ne sia cosparso.

Adagiate i dischi su una piastra già calda e lasciate cuocere a fiamma viva rigirandoli per dorare entrambi i lati.

Potete decorare il piatto con dei ramoscelli di timo o rosmarino e servire gli hamburger accompagnandoli con le classiche salse (maionese, ketchup, senape...) o con la salsa tahina.

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page