top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMartina Galli

Sbriciolata con Crema al Pistacchio


Metti l'Italia in quarantena e i social si riempiono di foto di prelibatezze preparate in casa! Siamo un paese meraviglioso dove fra le infinite specialità che ci rendono unici c'è proprio la cucina e la cucina è in grado di unirci e di farci sognare anche dentro le mura delle nostre case.

Abbiamo una tale varietà di ingredienti e ricette che le possibilità diventano infinite ed è bellissimo vedere come tutti, ma proprio tutti, stanno mettendo mano ai fornelli e chissà che magari qualcuno che non avrebbe mai pensato di cucinare neanche un uovo sodo...si ritrovi appassionato di cucina :)

Oggi un dolce semplice ma con una variante che lo rende unico: il tanto amato pistacchio!

INGREDIENTI per la Frolla:

300 gr di farina

3 uova (1 intero e 2 tuorli)

100 gr di burro

90 gr di zucchero

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

scorza grattuggiata di limone (a piacere)

INGREDIENTI per la crema:

3 tuorli

3 cucchiai di farina

3 cucchiai di zucchero

3 bicchieri di latte

150 gr di crema di pistacchio

pistacchi o granella di pistacchi per la decorazione

PROCEDIMENTO

Prepariamo prima la frolla versando in una ciotola gli ingredienti secchi e firmando una conca nel centro dove andremo ad unire i tuorli ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente e ridotto in cubetti. Amalgamiamo tutto con le mani per formare un composto non più appiccicoso: quando la farina è completamente assorbita e la mano che impasta è "pulita" vuol dire che l'impasto è pronto.

Riponiamolo in frigo a riposare per 30min.

Prepariamo intanto la crema partendo dalle uova e lo zucchero che vanno sbattuti con una frusta a mano ed unendovi poi poco alla volta la farina ed il latte.

Versate tutto in un pentolino e mettete sul fuoco a fiamma bassa continuando a girare lentamente finché non compaiono le prime bolle. A quel punto mescolate altri 2/3 min circa e spegnete la fiamma.

Aggiungete la crema al pistacchio ora che la crema è ancora calda e mescolate per uniformare le due consistenze.

Lasciate freddare a temperatura ambiente.

Prelevate dal frigo la frolla e stendetela con il mattarello fino ad ottenere un disco di circa 23m di diametro e 4mm di spessore.

Ci servirà una teglia da forno a bordi bassi di diametro 22cm. Stendete il disco sulla teglia (imburrata e infarinata o rivestita con carta da forno), adagiatelo bene al fondo e ai bordi ed eliminate gli eccessi con un coltello.

Versate la crema al suo interno tenendovi mezzo centimetro sotto al bordo.

Con le mani sbriciolate la restante parte della frolla curandovi di ricoprire interamente la crema ed arrivare bene fino ai bordi. E' molto importante che sia interamente ricoperta per impedire alla crema di fuoriuscire in cottura.

Prima di infornarla spolverate con la granella ai pistacchi (o se avete i pistacchi interi tagliateli prima al coltello) e mettete in forno preriscaldato a 180* per 40 min.

Trucchetto per la carta da forno:

Stendere la carta da forno su una teglia rotonda non è mai piacevole, tirata fuori dal forno la carta avrà lasciato sul dolce il segno di tutte le pieghe che abbiamo dovuto appiattire con le mani per farla aderire alla teglia.

Potete ritagliare un disco tondo per la base rovesciando la teglia sulla carta e disegnandone il contorno con una matita.

Per i bordi basterà creare una striscia alta quanto l'altezza della teglia e lunga quanto la sua circonferenza e disporla lungo il bordo.

In questo modo quando sformerete la torta/crostata i bordi saranno lisci e senza imperfezioni!

28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page